Eventi al tempo del Covid, digitale protagonista anche in futuro

Redazione
07 Agosto 2020

Anche nel campo dell’organizzazione degli eventi il digitale ha giocato un ruolo chiave durante il lockdown e continuerà a giocarlo anche in futuro.

A sostenerlo la ricerca condotta in house sui propri clienti da PV Agency, azienda specializzata nel settore.

Il panel, composto principalmente da multinazionali (66%) e grandi aziende italiane, fa risaltare il forte senso di incertezza degli addetti al settore, opzione selezionata dal 33% dei rispondenti per rispondere allo status del momento, seguita da confusione (20%) e frustrazione (14%).

“Di sicuro – sostiene Valentina Aquilino, ceo PV Agency - ci aspettiamo un passo verso la digitalizzazione anche se, al contempo, le aziende e gli utenti hanno voglia di ritornare ad incontrarsi. Per un primo periodo prevediamo la nascita di formati di eventi ‘ibridi’, che fonderanno insieme il digitale e il fisico”.

È innegabile che il settore degli eventi abbia particolarmente risentito dell’obbligo al distanziamento sociale, tanto che il 57% del campione conferma una riduzione del budget per gli eventi tra il 30 e il 70% rispetto a quanto allocato per il 2020 pre-Covid. A questo si aggiunge un ulteriore 17% che prevede una contrazione ancora più drastica (70-100%), a cui si contrappone un 14% che dichiara di non aver subito cambiamenti.

Cosa cambierà

In questo quadro il digitale sarà di sicuro un ottimo alleato. La metà degli intervistati, infatti, pensa al prossimo possibile evento in chiave esclusivamente virtuale (51%), un 20% è indeciso mentre quasi un’azienda su tre (29%) auspica il ritorno al fisico. Questo perché gli eventi rimangono un asset chiave per le aziende che, piuttosto che rinunciare, preferiscono optare per trasferimenti di budget dal fisico al virtuale senza allocare questi costi ad altro (60%). C’è un ulteriore 30% ancora in fase di valutazione, mentre il 9% dichiara di essere stato visionario e di aver già allocato un budget dedicato a questa tipologia di eventi.

“Abbiamo attraversato mesi difficili – sottolinea Luca Aquilino, ceo PV Agency - e siamo ancora in una fase di forte transizione dove, come emerge da questo studio, le aziende non sanno bene che direzione prendere. Due le grandi evidenze che mi preme sottolineare: l’incredibile valore del digitale che non perderemo assolutamente e l’interesse e la percezione del valore aggiunto delle aziende per gli eventi. Sicuramente mi aspetto che questo comparto subirà una profonda trasformazione e assisteremo alla nascita di nuove concept che fonderanno insieme fisico e virtuale. Noi ci stiamo già lavorando”.

 

 

(Fonte: https://www.ttgitalia.com/stories/eventi/162845_eventi_al_tempo_del_covid_digitale_protagonista_anche_in_futuro/)

Iscriviti alla Newsletter di Fiera365

Inserisci nome, cognome e email. Riceverai gli aggiornamenti su tutti gli eventi in programma e sulle news del mondo Sicrea.
Fiera365 - Sicrea srl | eventi, fiere, convegni
© 2020 All rights reserved.
Realizzato da dot360.it.
Con il sostegno di
Camera di Commercio di Firenze